8 MARZO. DONNE IN CAMPO: LE DONNE PER LA VITA E PER LA PACE!


Urgente il protagonismo delle leader europee ai tavoli di mediazione, in coerenza con la svolta sostenibile e l'impegno sulla parita' di genere dell'Unione.

Per tenere fuori la guerra dal nostro continente e dalla storia e' necessario il protagonismo delle leaders europee! E' questa la richiesta dell'Associazione Donne in Campo-Cia in occasione della giornata internazionale dei diritti della donna.

In un momento in cui si assiste al riaffacciarsi di uno dei peggiori incubi della storia europea, l'utilizzo della guerra come risoluzione delle controversie, e' necessario compiere quel salto culturale che associ al protagonismo femminile un forte impegno per la pace tra le comunita' umane e tra lo sviluppo economico e le risorse ambientali.

Da sempre il nostro impegno per conquistare la parità di genere va di pari passo alla richiesta - a tutte le donne e in qualsiasi ruolo svolgano - di essere veicolo di una cultura di pace e rifiutando una logica autoritaria che vede nella sopraffazione o sottomissione reciproca l'unica modalita' di esistenza.

Costruire un’alleanza con le donne di tutto il mondo per guidare i cambiamenti e le sfide globali, a partire da quella climatica: un'alleanza fortissima per la vita, per l'ambiente e per la pace! Questo il messaggio delle Donne in Campo da tutti i territori italiani!

Visite: 354