ABITO DA SPOSA IN FIBRA NATURALE SU MODELLO ANTICO.


Un bellissimo abito da sposa in canapa naturale, resa preziosa da una raffinata tessitura artigianale, e realizzato riprendendo un vecchio modello di “sottabito della nonna” dal laboratorio "Milletrame" di Torrenieri (Si) che Stefania Papi e Luana Caldani, titolari del laboratorio, hanno ritrovato nei corredi di famiglia. E’ questo il pregiato articolo presentato in una sfilata, nell’ambito di Terra Futura, la mostra-convegno internazionale delle buone pratiche di sostenibilità ambientale, tenutasi recentemente a Firenze. L’abito è frutto del progetto "La produzione delle fibre e tinte naturali fra le donne della Toscana" lanciato alcuni anni fa dall’Associazione Donne in Campo Toscana che da vari anni ha iniziato a promuovere e vagliare la possibilità di nuovi sviluppi sulle produzioni innovative nel settore delle fibre e tinture naturali.

Così a Firenze in occasione della sfilata di abiti realizzati con fibre naturali da laboratori e realtà imprenditoriali femminili toscane ed indiane del movimento di Vandana Shiva(la Rete di Donne per la sicurezza alimentare e la salvaguardia della biodiversità), l’abito di punta, presentato a fine sfilata, è stato il bellissimo abito bianco che il laboratorio “Milletrame” ha dedicato a Donne in Campo, ornato dalla spiga e papavero, simbolo dell’Associazione.

Gallery


Visite: 1020