CHIETI: LA FESTA DELL'8 MARZO


In occasione della Giornata della Donna, l’8 marzo a Chieti, le imprenditrici dell’Associazione Donne in Campo, in Piazza Vico, hanno rivendicato il ruolo femminile nello sviluppo economico e sociale abruzzese e italiano, scattando una fotografia della presenza femminile nella imprenditoria agricola, e riscuotendo grande successo di pubblico portando prodotti della terra ed esperienze imprenditoriali che hanno incuriosito ed attratto tanto pubblico. Formaggi, salumi, miele e pane: difesa delle tradizioni e delle colture locali, le donne imprenditrici sono anche veicolo e diffusione di prodotti tipici a difesa del marchio Italia.In provincia infatti sono il38,66% della forza imprenditoriale, e tra i 18 ed i 40 anni la presenza femminile nel mondo agricolo segna il 44.41%.

Per promuovere la vendita diretta si lancerà il progetto “La rete di saperi e sapori”, un mix di iniziative che dal commercio via internet a punti vendita diretta nei principali mercati promuoverà il prodotto delle aziende locali, sotto lo slogan “nel viaggio breve da noi a voi ci guadagna il gusto, la salute e la tasca”.

Teresa Chinni, imprenditrice agricola e presidente dell’Associazione Donne in Campo di Chieti, e Angela Di Silvio, responsabile provinciale dell’associazione, hanno organizzato e partecipato alla manifestazione, sottolineando sempre come le imprenditrici fanno dell’impresa agricola una scelta di vita, diventando artefici e protagoniste del cambiamento, e che sono la marcia in più per l’economia italiana.

Visite: 950