DONNE IN CAMPO DELLA CIA DI ROSIGNANO: INIZIATIVA DI SOLIDARIETà


Donne in Campo della Cia di Rosignano (in provincia di Livorno) e Microstoria hanno unito le loro forze per dare un aiuto concreto alle popolazioni disastrate dallo “Tsunami” nel Sud-Est asiatico. Ecco la filosofia che ha mosso l’iniziativa comune svoltasi nei giorni dell’Epifanianei locali del Coordinamento Microstoria di Rosignano Marittimo. Iniziativa che ha avuto come scopo ulteriore la promozione turistico-culturale delle aziende agricole delle frazioni collinari e chesi è concretizzata nell’allestimento di un mercatino di prodotti locali e di piccoli oggetti di artigianato e acquerelli di artisti locali.

Anche i bambini delCoordinamento Microstoria di Rosignano hanno contribuito realizzando delle piccole manifatture in gesso, cherappresentano la forza e la speranza di ripresa per l’infanzia asiatica, colpita non solo nel disastro naturale ma anche successivamente. Ilricavato di 530 euro è stato devoluto per gli aiuti del Sud-Est asiatico tramite il conto corrente Anpas Pubbliche assistenze appositamente aperto presso Agenzia 2 di Firenze Banca Popolare di Milano. La Cia ed il Coordinamento Microstoriaringraziano le aziende agricole che hanno contribuitoe permesso l’iniziativadonando i loro prodotti: agriturismo Pane e Vino , agriturismo Cappellese, apicoltura dott. Pescia, agriturismo fratelli Farabollini, azienda agricola Vincenzo Stabile, floricolture Andrea Gracci e Silvia Taffi, ortofrutticoltura Riccardo Compagnoni, Azienda Agricola Alba Gasparet e tutti quanti hanno donato delle piccole manifatture (Manola Pizzi).

Visite: 857