DONNE IN CAMPO TRENTINO: "PER LE DONNE CHE NON CI SONO PIù"


31/10/2023

... a cura dell'associazione Donne In Campo Trentino e del Comitato per l'imprenditoria femminile Trento 

Mara, Iris, Celine sono donne che non ci sono più a causa di una spirale di violenza da parte di uomini, che sembra non finire più. Siamo senza parole… È successo ultimamente qui nel nostro Trentino Alto Adige ma a livello nazionale l'elenco è molto più lungo. Ed è solo quello che sappiamo, che fa notizia. E poi di certo esistono anche altri tipi di violenza che per chi li subisce sono devastanti. Non si può rimanere impassibili davanti a fatti così gravi e non si può solo parlarne, bisogna fare qualcosa di più, ma cosa? Il nostro è un appello alle Istituzioni tutte di ogni ordine e grado. Sicuramente è ora di dare ascolto alle donne che denunciano ed intervenire rapidamente. In molti casi la violenza si poteva e doveva evitare. Si deve mettere in atto tutto ciò che è possibile perchè la violenza di genere deve finire. Si devono promuovere azioni culturali ed educative affinché le donne possano sentirsi sicure in una società che le rispetti come persone. 

Le donne devono avere il diritto di girare per le proprie città, libere di vestirsi come meglio credono e non dover pensare che proprio per questo possono diventare motivo di molestie. Non è possibile che nel 2023 ancora si sentano commenti che in sostanza danno la colpa a loro se gli uomini si comportano così. Anche il nostro Presidente della Repubblica l'ha definita una barbarie sociale. Noi dal canto nostro, continueremo a lavorare nella società per la prevenzione della violenza sulle donne. 

Come Comitato per la promozione dell'imprenditoria femminile e Associazione Donne in Campo pensiamo che sia importante innanzitutto che le donne abbiamo un lavoro e una indipendenza economica (purtroppo ancora a parità di livello le donne percepiscono uno stipendio inferiore agli uomini) perché questo offre una maggiore sicurezza ed autostima. L’Associazione Donne in Campo promuove la crescita delle donne che operano nel mondo rurale contribuendo a realizzare nella società e nell’economia le pari opportunità e l’equilibrio di genere. Con le attività proposte a ragazzi e famiglie ci stiamo impegnando a far conoscere il nostro mondo ma soprattutto con “l’energia femminile” siamo impegnate ad educare attraverso messaggi di rispetto e di cura per le persone e l’ambiente, elementi fondamentali per un vivere armonioso. 

Nel Manifesto delle Donne per la Terra  sono evidenziati gli incarichi assunti dall’associazione nazionale per far sentire la voce delle donne e tracciare percorsi per esperienze autentiche. Purtroppo abbiamo ancora tanta strada da fare ma è importante “seminare” con la speranza di poter raccogliere in un tempo non troppo lontano i frutti delle nostre semine. È doveroso esprimere un sentimento di vicinanza per le famiglie devastate dal dolore per quanto accaduto alle loro care.

Visite: 211