DONNE IN CAMPO VENEZIA: "IMPRENDIAMOCI PER MANO"


Giornata mondiale della donna rurale

Nella giornata mondiale della donna rurale, anche la CIA Venezia celebra l’appuntamento con un convegno dedicato al lato rosa dell’agricoltura. “Imprendiamoci per mano. Giornata mondiale della donna rurale” è il titolo dell’incontro, in programma sabato 15 ottobre 2011, alle 9.30, presso il Centro Culturale L. Da Vinci di San Donà di Piave.

Un’occasione per parlare dell’attività delle donne in agricoltura nel Veneziano (delle oltre 80 mila imprese agricole venete, il 30% è “rosa”, ed in provincia di Venezia sono più di 2000 le donne impegnate in agricoltura) ma anche delle esperienze all’estero, seguite dalla Cia attraverso l’associazione ASeS.

Il programma prevede il saluto di Francesca Zaccariotto, sindaco del Comune di San Donà di Piave e Presidente della Provincia di Venezia.

Maria Enrica Ciani Bassetti (imprenditrice agricola del Veneto Orientale) e Tiziana Tamai (imprenditrice agricola e Presidente Donne in Campo Venezia) parleranno delle esperienze di imprese al femminile in Italia.

Elisa Trognacara (collaboratrice ASeS) e Ana Maria Guerrero Cubilla (imprenditrice agricola di Martin Rolon - Misiones – Paraguay) presentano invece le esperienze di imprese al femminile nella Repubblica Democratica del Congo e in Paraguay. Dopo il dibattito, coordinato dal presidente di CIA Venezia Mario Quaresimin, le conclusioni sono affidate a Mara Longhin, presidente Nazionale di Donne in Campo. Il convegno è organizzato con la collaborazione di Ases (Associazione Solidarietà e Sviluppo) ed il patrocinio del Comune di San Donà di Piave e della Provincia di Venezia.

Allegati

gmdrvenezia

Visite: 1257