FIBRE E TINTE NATURALI: UN PROGETTO DI DONNE IN CAMPO DELLA TOSCANA


Si è svolto il 4 luglio a Lastra a Signa, in provincia di Firenze, l’incontro conclusivo del progetto dal titolo: “La produzione delle fibre e tinte naturali fra le Donne della Toscana” organizzata dall’Associazione Donne in Campo regionale.

E’, infatti, dall’ottobre 2001 che l’Associazione ha iniziato a promuovere e vagliare la possibilità di nuovi sviluppi sulle produzioni innovative nel settore delle fibre e tinte naturali. Da rilevazioni fatte è nata l’esigenza di voler proporre questo progetto all’Arsia per la creazione di una rete innovativa relativa alla produzione delle fibre e tinte naturali fra le donne dell’Associazione.

Il progetto ha come obiettivo di rendere protagoniste le donne nel mondo rurale, valorizzando le loro storie ed evidenziando il loro ruolo in una nuova Agricoltura sociale, fatta di:

  • recupero delle tradizioni;
  • produzioni innovative di qualità;
  • rete integrata fra donne come motore di sviluppo locale.

Nel corso dell’iniziativa, introdotta dal saluto del Presidente della Cia di Firenze, Sandro Piccini, è stato illustrato il progetto da Anna Maria Dini e Cinzia Pagni, dell’Associazione Donne in Campo. Sono seguiti gli interventi della Prof.ssa Luciana Angelini della Facoltà di Agraria dell’Università di Pisa, del Dott. Stefano Panconesi della Painaturalcolor di Prato e del Presidente della Cia Toscana, Giordano Pascucci, oltre alla testimonianza di imprenditrici come Rosetta Furfari, allevatrice di baco da seta in Calabria, Stefania Papi, di Milletrame canapa e Sabina Mannucci, dell’Azienda agricola “Pane e vino”.

L’iniziativa si è conclusa con una dimostrazione di tinta naturale del Dott. Stefano Panconesi, l’illustrazione del percorso dal fiocco di lana al feltro di Michaela Pircher, e con la presentazione ed esposizione di manufatti realizzati durante le fasi del progettto, utilizzando tessuti e colori naturali. Infine, con una visita alla cantina dell’Azienda Madonnina del Chiaro a Villa Fiorenti Martorelli a cura di Anna Damiani.

Visite: 1305